Hai bisogno di rinnovare i tuoi sistemi informatici?

Hardware … La nostra Produzione

Hai bisogno di rinnovare i tuoi sistemi informatici?

Hardware … I nostri prodotti assemblati in laboratorio

Perchè?

Era autunno, una buia sera del 2017, con i ragazzi rincasavamo, avevamo appena finito di sistemare l’ufficio nuovo di un importante cliente.

L’ufficio del cliente era un “ open space “ disegnato da un architetto, era  un ambiente moderno ed al contempo elegante, tutto legno e metallo.

Il cliente oltre all’aspetto tecnico ci aveva chiesto di fornire delle attrezzature che fossero “belle“, esteticamente piacevoli, che avessero linee moderne,  e ricordo che disse:

“non i soliti cassoni plasticosi e neri, diamo per scontato che funzionino bene, ci servono dei computer belli“.

Si sa, parlare di “estetica“ in informatica vuol dire parlare di  “Apple Computers“, le linee, la ricercatezza dei materiali, il design minimalista, li rendono davvero qualcosa di unico.

Fortunatamente noi siamo rivenditori Apple e in questi casi sappiamo cosa consigliare ai clienti ma purtroppo i computer Apple hanno un limite tecnico non trascurabile nella scelta, non sono compatibili con tutti i programmi di produzione  e quel cliente ci aveva contattato perché siamo tra i pochi a Genova ad essere tecnici certificati Citrix, è cosa nota a tutti che l’Applicazione di Citrix per Apple non è performante come quella di windows, e non ci sentimmo quindi di percorrere quella strada.

Alla fine decidemmo di fornire una decina di client “allinone“ di HP, ottimi prodotti con monitor Wide Screen, eleganti plastiche color alluminio e casse Bang & Olufsen integrate, in pratica il TOP che si potesse trovare in commercio.

Il cliente ne era entusiasta, avevano persino la WebCam integrata nel monitor che ritraeva nello chassis con un complicato sistema di molle, quando non era utilizzata.

Il cliente ne diceva meraviglie ne parlava con orgoglio sia a noi che all’architetto.

Finito di sistemare i nuovi Personal Computer rientrammo al nostro ufficio, per comodità eravamo tutti in una sola macchina: 4 tecnici bloccati nel traffico delle 18.

4 Esperti tecnici di età differenti che parlavano del lavoro appena svolto.

Ad un certo punto io me esco con una delle mie provocazioni “i Pc comunque anche appena installati non erano velocissimi“ un collega risponde “certo, hanno ancora il disco meccanico“, l’altro dice “ anche le plastiche non dissipano bene il calore si sa ormai queste CPU scaldano parecchio, soprattutto in uno studio di tecnici specializzati in disegno CAD, le performance devono essere sempre al massimo livello”, l’altro ancora  “e che dire dei monitor non erano neppure in 4K“ ….

Insomma talmente presuntuosi da smontato in 10 minuti di viaggio i computer migliori che si potevano trovare in commercio.

Da quel discorso trovammo l’ispirazione per costruire i nostri Computer: dovevano essere Belli da vedere, fortemente personalizzabili sia nelle caratteristiche tecniche che nel loro aspetto estetico e sorprendentemente veloci …

Volevamo che l’utilizzatore restasse sorpreso dalla velocità con cui le icone comparivano sul Desktop subito dopo rilasciato il pulsante d’accensione.

L’idea era semplice, volevamo creare i migliori personal computer del mercato!

 

Come?

Si è iniziato a cercare “Case” in Alluminio,

ben ventilati che fossero in grado di dissipare velocemente il calore, al tempo stesso dovevano essere piccoli, infatti è scomodo chinarsi sotto la scrivania per collegare una pennetta USB dovendoli mettere su una scrivania è importante lo spazio occupato.

Dovevamo ridurre al massimo le parti in movimento in modo da eliminare ogni piccola vibrazione e quelle poche ventole presenti dovevano essere grosse e girare molto lentamente l’utilizzatore non doveva capire se il nostro computer era acceso o spento, volevamo ci fosse una guarnizione in ogni vite, in ogni incastro Zero Rumore

Trovammo un prodotto del genere in Korea ma la casa non aveva modo di venderlo in Italia per questo motivo fummo costretti a comprarne un grande quantitativo in Germania, poiché la produzione in alluminio in italia presentava costi non accessibili.

Il sistema Operativo ed i programmi dovevano girare su dischi M.2 che erano l’ultimo ritrovato nel campo dello STORAGE sistemi di una velocità sorprendete capaci di far arrossire i più veloci dischi SSD.

Il computer doveva avere tutto integrato Bluetooth WiFi non volevamo assolutamente che si vedessero ammennicoli USB spuntare qua e là.

E soprattutto il computer doveva essere SICURO:  dischi crittografati “ anti manomissione “ e con integrato un moderno sistema di Backup che li rendevano in grado di ripristinare un file cancellato per sbaglio anche 1 anno fa.

I nostri computer non dovevano essere innovativi solo nelle performance ma anche nel sistema d’acquisto, un moderno sistema di noleggio rende possibile l’uso a chiunque abbia la possibilità di spendere meno di un 1 euro al giorno.

Ecco tutto quello che ti serve per essere produttivo oggi ti costava quanto un caffe!

Il progetto chiamato “Serie Olimpo” prevede anche altre possibilità legate ai nostri assemblati :

– prima di tutto la possibilità di scegliere 4 livelli di prestazioni diverse a seconda dell’uso del pc che si distinguono solo dal nome e non dall’estetica ( Ares, Ade, Zeus e Crono).

– personalizzazione completa fino alla copertura dei fianchi del case in pelle a cura dei migliori artigiani italiani

– possibile installazione con staffa doppio monitor integrata .

Consenso trattamento dati

I MARCHI TRATTATI

Aruba
Citrix
Dell
F Secure
HP
Hpe
Huawei
Ipratico
Microsoft
Netgear
Oki
Qnap
Sophos
Toshiba
Veeam
Vmware
Watch Guard
Zyxel
snom
Slider